Crisi, la Ceccato lascia Concorezzo?

b_400_400_16777215_00_images_crisi.jpgConcorezzo (tratto da cittadinomb.it). Concorezzo - «In azienda c'è preoccupazione: siamo tutti padri di famiglia e non vogliamo perdere il lavoro». È il primo pensiero con cui si svegliano i dipendenti della Ceccato di Concorezzo, ogni mattina quando vanno al lavoro. Il primo pensiero da quando l'azienda ha comunicato che dal 23 aprile 2012 tutta la parte produttiva si sposterà in Sardegna, a Macomer. Là ci sono pronti 22 milioni di euro messi a disposizione dall'amministrazione regionale per far ripartire il polo industriale della Bic Sardegna, attualmente in dismissione... Prosegui sul Cittadino http://www.ilcittadinomb.it/stories/Vimercatese/281744_proposta_indecente_della_ceccato


Commenti

  • Nessun commento trovato

Lascia i tuoi commenti

Posta commento come visitatore

0
termini e condizioni.

Eventi

Radaelli, nuova festa glamour: teatro, lenti verdi, montature griffate e tante sorprese

Radaelli, nuova festa glamour: teatro, lenti verdi, montature griffate e tante sorprese

Concorezzo. Sessant'anni di attività meritano non una, ma più celebrazioni. E&nb...

Cultura

Per la prima volta la settimana del benessere sessuale: consulenze gratuite anche a Concorezzo

Per la prima volta la settimana del benessere sessuale: consulenze gratuite anche a Concorezzo

Concorezzo. Una settimana del benessere sessuale, per risolvere problemi che possono minar...

Cronaca

La festa dell'oratorio colora il cielo: e domenica tocca ai nonni

La festa dell'oratorio colora il cielo: e domenica tocca ai nonni

Concorezzo. Tanta, tantissima gente. Come sempre. Come ritualmente accade da decenni...

Cronaca

Carabinieri e amministratori sventano maxi-rissa in centro

Carabinieri e amministratori sventano maxi-rissa in centro

Concorezzo. Quattro gazzelle dei carabinieri e molti rappresentanti della maggioranza che ...