Esalazioni al Malcantone, si chiedono controlli notturni

asfalti.jpgConcorezzo. "Pretendiamo che Arpa e Comune facciano monitoraggi notturni sulle esalazioni in zona Malcantone". Non basta ai residenti di Concorezzo, Monza e Brugherio il recente sopralluogo che Arpa ha effettuato presso l'azienda Asfalti Brianza, al centro delle proteste di centinaia di cittadini per le conseguenze irritanti dei fumi di lavorazione. L'ispezione dell'Agenzia regionale per l'ambiente è infatti avvenuta di giorno e, secondo l'impressione avuta da molti cittadini, si sarebbe trattato prevalentemente di un controllo della documentazione, tra l'altro a impianti non funzionanti al 100%. Per questo moltissimi residenti, che stanno inviando richieste formali al Comune di Concorezzo (ma anche a quello di Monza), vorrebbero che l'analisi delle esalazioni venisse fatta "in diretta", possibilmente di notte quando la situazione dell'aria si farebbe più critica. Di recente un cittadino di Monza ha postato foto e video realizzati di notte per immortalare il fumo che si sprigiona in zona Malcantone.

GUARDA IL VIDEO

ECCO COME E' ANDATO IL SOPRALLUOGO

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Joomla SEF URLs by Artio