Europa ancora in ginocchio e in lacrime: tocca a Stoccolma

camion2.jpgStoccolma. Cresce di minuto in minuto la conta dei morti. Per ora almeno cinque. E il capo del governo svedese non lascia dubbi: "E' terrorismo". Mentre gli aerei di Trump attaccano la Siria, l'Europa ripiomba nel terrore. Tocca alla Svezia. Il camion utilizzato per falciare la folla nella strada pedonale al centro di Stoccolma è stato rubato poco prima dell'attacco. Lo riporta l'edizione online del quotidiano 'Aftonbladet', specificando che il mezzo appartiene alla 'Spendrups', popolare marca di birra svedese, ed è stato rubato durante il giro di consegne nei ristoranti della citta'.    I responsabili dell'azienda hanno avuto un contatto con l'autista legittimo del mezzo. Secondo quanto riferito dal direttore della comunicazione del birrificio, Maarten Lyth, l'autista "stava scaricando della merce quando qualcuno è saltato dentro il camion ed e' scappato". Lyth, precisando di non essere in grado di dire quante persone abbiano preso possesso del camion, ha detto che l'autista "e' illeso ma sotto choc, attualmente e' ascoltato dalla polizia". Il primo ministro svedese Stefan Lofven ha detto che tutto indica che l'azione compiuta con il camion che ha travolto la folla nel centro di Stoccolma sia "un attacco terroristico". Il camion che ha falciato la folla nella centralissima strada pedonale Drottningsgatten di Stoccolma ha finito la sua corsa nel centro commerciale Ahlens City, riportano media scandinavi. "Ho visto centinaia di persone mettersi a correre per salvarsi la vita. Mi sono girata ed ho cominciato a correre anche io" ha detto una testimone al quotidiano Aftonbladet. Un altro testimone ha riferito: "Stavo camminando verso la strada principale quando un grande camion e' spuntato dal nulla. Non sono riuscito a vedere se ci fosse qualcuno alla guida o fosse fuori controllo, ma ho visto che almeno due persone sono state schiacciate. E mi sono messo a correre piu' forte che potevo". (notizie ANSA, immagine da Twitter)

Leggi anche

Pallavolo, il Conco è salvo e il coach commuove i tifosi

Esagramma, al San Luigi la musica di artisti davvero speciali

Profughi al Milanino: la trattativa con la Prefettura e il caso del muretto

E Concorezzo s'innamorò del Flag Football

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Joomla SEF URLs by Artio