Nubifragio: intrappolato nell'auto, giovane si salva a nuoto

nubifr.jpgConcorezzo. Il nubifragio che si è abbattuto questa notte in Brianza, si è fatto sentire ovviamente anche in città. L'episodio più drammatico, confermato dalla testimonianza diretta raccolta da Concorezzo.org, è stato il rischio di annegamento per un giovane. La Protezione Civile è stata impegnata su tutto il territorio comunale e, in particolare, in zona Rancate e nei pressi dei sottopassi al confine con Agrate. Il sindaco Riccardo Borgonovo con la consigliere Laura Della Bosca hanno effettuato un sopralluogo trenta minuti dopo la mezzanotte una volta terminato il Consiglio comunale. Il fatto piu' grave è avvenuto in via Cesare Battisti nel sottopasso che porta ad Agrate Brianza dove un giovane di Concorezzo è rimasto intrappolato nell'acqua con la sua automobile. "Per salvarsi - ha raccontato il padre del ragazzo a Concorezzo.org -  ha dovuto salire sul tetto della macchina e gettarsi in acqua nuotando fino ad arrivare in una zona asciutta".

La Protezione Civile di Concorezzo è intervenuta in emergenza con la squadra di turno coordinata da Alessia Castelli per togliere l'automobile immersa nell'acqua anche con l'aiuto della protezione Civile di Agrate. La Protezione Civile di Concorezzo è poi intervenuta per svuotare la cantina allagata di una azienda in via Fratelli Cervi, una cantina allagata a Rancate e spostare rami caduti sulla carreggiata stradale in diversi luoghi di Concorezzo. Via Libertà nel momento di punta del nubrifagio è stata travolta da un fiume in piena ma l'emergenza si è risolta in mezz'ora con disagi solamente per l'edicola e un altro negozio.

In via Cristoforo Colombo alcuni tecnici eranoo al lavoro da questa mattina intorno alle quattro per mettere in sicurezza i tralicci della luce, alcuni dei quali caduti a terra.

"Data la violenza dell'evento possiamo dire che i recenti interventi hanno consentito di contenere il fenomeno - spiega il sindaco - La maggior criticità 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Joomla SEF URLs by Artio