Su Villa Zoia sventola bandiera sarda: ecco i nuovi custodi

sardi.jpg

Concorezzo. Sarà il Circolo culturale Sardegna di Concorezzo-Monza a occuparsi della custodia di Villa Zoja. L'associazione presieduta da Salvatore Carta è stata l'unico sodalizio ad aderire al bando per la gestione promosso dall'Amministrazione comunale. Il Circolo Sardegna dovrà occuparsi (attraverso due persone che sono già state presentate alla Giunta) dell'apertura e della chiusura del parco comunale, della custodia notturna e, in particolare, del presidio in occasione di Concorezzo d'Estate, oltre che di alcuni interventi di pulizia e ordinaria manutenzione. Come contropartita il Comune concederà gratuitamente alcuni locali al Circolo Sardegna (che dovrebbe utilizzarli come sede associativa e per iniziative culturali), oltre all'alloggio per i due custodi. Non è previsto alcun esborso economico. In questo modo dovrebbe anche risolversi il problema della chiusura del parco nel fine settimana che aveva suscitato proteste tra i cittadini e polemiche poltiche.

Leggi anche

Primarie PD, a Concorezzo Renzi al 75%

Calcio, Conco e Treviglio: pareggio da primi della classe

Annuncio a Maria, che magia la chiesa trasformata in teatro

Invasione di campo per l'addio al celibato: partita sospesa

Commenti (1)

  • Silvia Casiraghi

    Benissimo bella notizia! In bocca al lupo all'associazione che sicuramente farà un ottimo lavoro

Lascia i tuoi commenti

Posta commento come visitatore

0
termini e condizioni.
Joomla SEF URLs by Artio