Efficientamento energetico, seminario a Concorezzo

risparmio.pngConcorezzo. Per chi si occupa ogni giorno di efficientamento energetico le sfide e le opportunità si moltiplicano  grazie alle agevolazioni e all’innovazione. Per quanto riguarda gli incentivi del nuovo Conto Termico è stato aggiornato il Contatore. Dal 31 maggio 2016 infatti sono arrivate al GSE circa 15.300 domande, per un totale di 73 milioni di incentivi, di cui 44 mln relativi a richieste inviate in accesso diretto (privati e PA) e 29 mln attraverso le prenotazioni (solo PA). Queste ultime sono riferibili al periodo agosto 2016 – febbraio 2017.

Per approfondire il tema dei nuovi incentivi e delle nuove risorse per gli impiantisti interessati, l’associazione Qualitis organizza un incontro ad ingresso libero (previa iscrizione all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. per motivi organizzativi) martedì 11 aprile dalle 14 alle 18.30 nella sala congressuale all’Euro Hotel Residence, in Via Monza, 27 ang. Via Brodolin, a Concorezzo (MB).

«Conoscere il sistema di incentivi del Conto Termico 2.0 significa sapere quali sono i vantaggi di chi interviene su un edificio sostituendo un generatore a gasolio o carbone con un generatore di ultima generazione a biomassa che garantisca basse emissioni e alti rendimenti energetici – spiega il presidente di Qualitis, Mariele Bordin –. Per questo vogliamo dare l’opportunità ai nostri associati e ai professionisti interessati di confrontarsi con formatori del settore per sfruttare al meglio il sistema degli incentivi e gli interventi per cui si possono ottenere ». 

Secondo i dati del GSE dall’avvio del meccanismo del Conto Termico, ovvero con DM del 28 dicembre 2012, al primo marzo 2017 risultano ammesse all’incentivo quasi 29mila richieste, per un totale di circa 98,5 milioni di euro di incentivi impegnati, di cui 80 afferenti a interventi effettuati da privati e 18,5 a quelli realizzati dalle PA. 

I temi tecnici dell’incontro di martedì 11 aprile a Concorezzo riguarderanno il Nuovo Conto Termico 2.0 con Marco Cattarinussi, ingegnere esperto in Gestione dell’energia, che approfondirà il tema, in particolare quando è possibile usufruire del C.T. 2.0, chi lo gestisce, qual è il quadro normativo, i soggetti ammessi, la modalità di accesso, gli interventi incentivabili, gli incentivi e i massimali di costo, gli esempi di calcolo, la cumulabilità con altre agevolazioni, il PortalTermico. Seguirà una esercitazione pratica con il calcolo dell'incentivo con il C.T. 2.0 e con ECOBONUS per l'installazione di una caldaia a biomassa. Segue un approfondimento su “Building Automation: l’importanza degli edifici intelligenti, la normativa, ECOBONUS e il vademecum ENEA per gli interventi di domotica”.

L’associazione Qualitis è nata dalla volontà di imprenditori per imprenditori del settore dell’installazione di impianti termici ed elettrici che guardano al futuro con consapevolezza e identità. Gli incontri saranno anche un momento di ascolto delle esigenze delle aziende del territorio che potranno suggerire e farsi promotori con Qualitis di proposte e progetti utili alla crescita reciproca. Per iscriversi all’evento inviare una e-mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Per ogni domanda o chiarimento contattare il numero 0445/1888702 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13.

Leggi anche

Lite tra parenti, 118 e carabinieri in via Marconi

Furti di bici, presi di mira titolari e clienti di negozi

Auto del passato, le incomprese secondo AutoScout24

Trova 600 euro sotto una siepe, li restituisce alla proprietaria

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Joomla SEF URLs by Artio