Gugia dora, ecco a chi andranno le benemerenze civiche

gugia1.jpgConcorezzo. Cultura, arte e volontariato. Questa sera, alle 21, nella cornice del Cineteatro San Luigi, Concorezzo metterà in mostra il suo lato più bello, quello che fa battere il cuore di una comunità viva e creativa. E' il giorno della "Gugia dòra", la benemerenza cittadina nata per valorizzare persone e associazioni che danno linfa all'orgoglio concorezzese. Quest'anno, tra le tante candidature, il riconoscimento verrà attribuito al Coro parrocchiale Santa Cecilia (che avrà modo di esibirsi) e ai volontari di Concorezzo solidale, che si occupa del trasporto delle persone con disabilità. Targhe speciali verranno conferite alla Pallavolo Concorezzo, per i 50 anni di storia sportiva (bellissime le recenti promozioni delle prime squadre maschile e femminile) e, alla memoria, a un concorezzese d'adozione, Jean Valenti (leggi la sua storia): fu lui, cittadino del mondo, a fondare con la tessera numeo 1 l'Ais, Associazione italiana sommelier, contribuendo a rafforzare in Italia e nel mondo la cultura del vino. Come negozi storici saranno premiati lo Studio Mauri e Marmi Citterio. Il Casc consegnerà il suo attestato a Tarcisio Massironi, colonna instancabile e appassionata della Concorezzese. Ma a far battere il cuore di Concorezzo ci saranno anche oltre 50 studenti meritevoli che si sono aggiudicati le borse di studio. La serata sarà allietata da straordinari momenti musicale con l'Accademia musicale. Nota di colore. Ci sarà anche un festeggiato speciale: il sindaco Riccardo Borgonovo, che oggi compie 61 anni.

gugia2.jpg

gugia3.png

gugia4.jpg

gugia5.jpg

gugia6.gif

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Joomla SEF URLs by Artio