Il fantasma di Canterville riappare al San Luigi

canterville.jpegConcorezzo. Domani, mercoledì 29 novembre, alle 21, la Compagnia Drammatica Concorezzese, dopo diverse repliche nei vari teatri in Lombardia, ripresenta al cineteatro San Luigi lo spettacolo in cartellone "Il Fantasma di Canterville" di Oscar Wilde.

La proposta è stata commissionata dai Lions di Vimercate e dalla Cooperativa Sociale Onlus Ippocampo di Monza. I proventi saranno devoluti a sostegno del Progetto DSApp - Diverse Strategie di Apprendimento per Dislessici. "Invitiamo il nostro pubblico, come si usa dire, a partrecipare numerosi -spiegano dalla compagnia - Inoltre approfittiamo di questo spazio per lanciare un appello a tutti coloro che fossero interessati: la Compagnia Drammatica Concorezzese "cerca attori e attrici" di tutte le età per l'allestimento di un nuovo spettacolo. Tutti saranno i benvenuti", assicura il direttore Peppino Farina.

Posto unico: 10 euro.

LA TRAMA

Il racconto è ambientato in Inghilterra, alla fine dell'Ottocento. Hiram Otis è l'ambasciatore degli Stati Uniti d'America che, seguendo la moda dell'epoca, acquista un castello inglese, vicino alla cittadina di Ascot, Berkshire. La famiglia Otis è composta oltre che da Hiram, dalla moglie Lucrezia, ex beltà della crème americana, dal figlio maggiore Washington, da Virginia, timida quindicenne e dai due terribili e disobbedienti gemelli chiamati Stars e Stripes. Il castello acquistato dagli Otis è infestato dal fantasma di Sir Simon, scorbutico nobiluomo del tardo Cinquecento, costretto a passare l'eternità tra le mura del castello finché un'antica profezia non verrà compiuta. 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Joomla SEF URLs by Artio