www.lacamilla.it

CONCOREZZESE: TRE, DUE , UNO...

Tre i punti presi, due le reti segnate, uno il tempo che il Conco ha “giocato”. È questa l’essenza del match con il modesto Real Besana. Sia ben chiaro, nulla gli uomni di mister Brambilla hanno rubato, ma un punteggio assai più rotondo pareva possibile, visto che solo dopo 20’ i goal realizzati erano due. Al 14’ si aprono le danze; punizione da sinistra e intervento sovrapposto di Cianfrini e Parmino, si ostacolano e la palla, pur deviata, esce di poco. Al 16’ il folletto Parma si invola  servito da Lissoni S. e batte secco l’incolpevole portiere ospite per l’1-0. Al 18’ è il turno di Paleari, fermato dal portiere in uscita. Passa un minuto ed è 2-0: di testa Guerrieri devia in rete una magistrale punizione del solito Mondini. Il Conco domina. Al 38’ Cianfrini è bloccato fallosamente in area,il pubblico spera nel penalty ( sacrosanto ),  ma l’arbitro lascia giocare. Il rigore è netto, ma la palese inferiorita dell’avversario ammorbidisce pure le proteste. Le squadre vanno al riposo e in tribuna si commenta l’arrendevolezza dei Besanesi; volenterosi, ma “poco” tecnicamente. Panchina corta, addirittura senza secondo portiere. Al rientro dagli spogliatoi pare che le squadre abbiano scambiato le magliette. Gli improponibili celeste del Real Besana attaccano i biancorossi con scioltezza e continuità: al 2’ punizione, al 7’ e al 9’ azioni pericolose. Risponde Cianfrini con tiro da fuori, parato. Al 15’ arriva il 2-1: cross a mezza altessa, mani di Cerizza, massima punizione e realizzazione dell’otto celeste.Chi si aspetta un finale al cardiopalma si sbaglia di grosso. Il Conco riprende il timone e più volte sfiora la terza segnatura. Prima Paleari su intelligente movimento di Cianfrini, poi Lissoni, poi ancora  il folletto, quindi il subentrato Combiaghi S. Ma il risultato non si schioda. Prima dello scadere mancano la devizione vincente sia Cerizza (42’) sia Parmino (44’). Passano i minuti di recupero e l’arbitro manda tutti sotto la doccia. La Quaresima biancorossa non è finita, la Pasqua è però vicina. Come diceva un mio vecchio capo: vedo una luce nel tunnel.........; speriamo non sia il treno!

RISULTATO 2-1
FORMAZIONI:
CONCOREZZESE: LISSONI L., LISSONI S., GUERRIERI , CEREDA , VIGANO' , CERIZZA , CIANFRINI, PARMA , PALEARI ( 65° CAMIAGHI S.), MONDINI ( 72° GUADAGNINO ), E5RSI ( 82° BRAMATI ), a disp: RONCHI , LIMONTA , GUADAGNINO , BRAMATI , PANCERI , FUMAGALLI , CAMBIAGHI S. All. BRAMBILLA DANILO
REAL BESANA: GUALANDIZIS , VITALI , MALBERTI ( 50° RIVA )  , ARMIERO , GALIMBERTI ( 70° PENATI ) , VITARI , STIVIS ( 49° MAZZOCCO ) , ZECCHINO , BRUMANA , DE LUCIA , CRISTIANO. a disp: RIVA , PANATI , MAZZOCCO. All. BIADA MAURO

RETI: 15° PARMA, 18° GUERRIERI, 60° ZECCHINO rig.
AMMONITI: CERIZZA , GUADAGNINO ( CONCO ), MALBERTI , VITARI , BRUMANA ( REAL BESANA ).
ARBITRO SIG. ALEMANNI SEZ. LEGNANO. MAURIZIO MUSCARIELLO
TEAM MANAGER 1^ SQ. E F.D. la vùs

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Joomla SEF URLs by Artio

Marlon Sugar Design, i dolci come non li avete mai visti e... mangiati

redazionali 22-04-2014 No comments

Marlon Sugar Design, i dolci come non li avete mai visti e... mangiati

  Concorezzo. E se le chiedessi di sposarti con un diamante che esce da una torta realizzata come un’opera d’arte e fatta solo e unicamente per voi? E perché non celebrare una laurea o un compleanno con un dolce fatto “su misura” che sappia raccontare passioni, hobby, peculiarità del festeggiato? Con il cake design ogni dolce non sarà più ... Read more

Imbrattate le colonne della Chiesa, caccia ai responsabili

Cronaca 21-04-2014 No comments

Imbrattate le colonne della Chiesa, caccia ai responsabili

Concorezzo. Una scritta con una bomboletta spray sulle colonne della chiesa parrocchiale dei santi Cosma e Damiano. Non ci sono parole per descrivere l'atto di ignoranza e inciviltà che ha fatto da "biglietto da visita" sabato pomeriggio alle centinaia di persone che si sono recate in chiesa parrocchiale per una preghiera o per la confessione... Read more

Cammina in centro e trova un coltello da Rambo

Cronaca 21-04-2014 No comments

Cammina in centro e trova un coltello da Rambo

Concorezzo. Tutto pensava di poter trovare a terra, in piazza del Municipio, tranne che un coltellaccio da Rambo. E' davvero con stupore che, alcuni giorni fa, un cinquantenne concorezzese si è imbattuto a dieci metri dal Comune in una vera e propria arma: un coltello a serramanico con una lama da dieci centimetri e l'incisione "Il signore dei ... Read more