Aler, il cantiere si muove: ecco a chi andranno le case

aler_ripresa.jpgConcorezzo. Riprende vita il cantiere, quasi ultimato, delle case Aler di via Libertà. Dopo la doccia fredda del comunicato della Azienda Lombardia Edilizia residenziale che annunciava i problemi della ditta incaricata (leggi qui), nelle ultime ore si sono notati movimenti all'interno dell'area dove stanno aspettando di prendere casa 28 famiglie. Ormai si tratta di procedere con una serie di rifiniture che consentano, in primavera, di consegnare le chiavi degli alloggi alle persone in graduatoria. La necessità di conferire l'incarico a una nuova ditta ha purtroppo rallentato l'iter che poteva concludersi già quest'estate.

"In settimana abbiamo visto alcuni mezzi all'opera all'interno del cantiere (foto in alto) e questo è un segnale positivo. Questi alloggi sono in carico alla Regione e il Comune può fare solo azioni di monitoraggio e pressing - spiega Daniele Usuelli, segretario di sezione della Lega Nord - Politicamente, però, faremo di tutto perché non si perda altro tempo e, nel rispetto delle procedure imposte dalla burocrazia, si consegnino gli alloggi alle persone che sono in attesa".

Sul portale del Comune è pubblicata la graduatoria degli assegnatari: eccola (clicca qui).

aler_nuova.jpg

Aggiungi commento