Assalto in villa, paura ad Agrate

Lunedì 30 gennaio.b_450_500_16777215_00_images_ladro_in_fuga.jpeg Sono 4 i banditi albanesi finiti in manette dopo aver messo a segno una rapina in una villa di Agrate Brianza, comune in provincia di Monza. I carabinieri di Vimercate hanno stretto le manette ai polsi di Jetmir Kola, 26 anni, Petronin Beci, 22 anni, Anton Pllumbi, 26 anni e Arnold Legisi, 19 anni, tutti incensurati e senza fissa dimora.

La banda e' entrata in azione ieri notte introducendosi, forzando una finestra, in una villetta di proprieta' di un 50enne.
Erano pronti alla fuga con il bottino, orologi di marca e oggetti in oro, del valore di circa 50mila euro quando il proprietario li ha sorpresi. Aggredito dai quattro non si e' perso d'animo e racchette da sci in mano, era appena rientrato da una giornata in montagna, si e' difeso e ha chiamato il 112.

Inutile il tentativo di fuga del gruppo a bordo di un'auto: le pattuglie dei carabinieri li hanno bloccati al casello di Agrate Brianza, uno dei malviventi indossava ancora il passamontagna. La refurtiva e' stata restituita alla vittima, mentre nell'auto i militari hanno trovato altri oggetti in oro il cui valore e' di oltre 100mila euro. Sequestrati anche numerosissimi arnesi per lo scasso e tre seghe elettriche. Per gli arrestati si sono aperte le porte del carcere di Monza.

Commenti   
0 #2 pippi 2012-01-31 08:34
buttate le chiavi ................
e' infine cacciateli via!!!
0 #1 pippi 2012-01-31 08:34
buttate le chiavi ................
e' infine cacciateli via!!!

Per commentare effettua il LOGIN al sito, se non sei ancora registrato REGISTRATI