Bar e ristoranti: più spazi all'aperto, meno tasse

zaninelli_micaela_concorezzo.jpg

Concorezzo. Doppia iniziativa in favore delle attività commerciali di Concorezzo in questo periodo post lockdown. L’amministrazione comunale ha infatti adottato due disposizioni governative approvando per i bar e ristoranti la sospensione del pagamento della TOSAP (tassa per l'occupazione  di  spazi  ed  aree pubbliche) per il periodo 1° maggio fino al  31  ottobre 2020. Questa iniziativa è rivolta alle attività in regola con il pagamento dei tributi.

Il Comune ha poi recepito la possibilità di fare richiesta per nuove occupazioni di suolo pubblico e per ampliare quelle già concesse (in questo caso non verrà richiesto il pagamento della Tosap) in modo più veloce e snello. Sarà infatti necessario fare richiesta in via telematica allegando solo la planimetria e senza il pagamento del bollo previa verifica degli uffici preposti e della Polizia Locale.

“Si tratta di due iniziative governative che abbiamo recepito e messo in campo immediatamente per offrire un sostegno ai bar e ristoratori della nostra città in questo momento così difficile di ripartenza - ha spiegato il Vicesindaco Micaela Zaninelli - I bar e i ristoranti, in particolare, per poter garantire il distanziamento interpersonale richiesto hanno la necessità di ampliare o allestire dehor. Sono inoltre in fase di studio altre iniziative sempre rivolte ai commercianti come l’ipotesi di soluzioni di alleggerimento della TARI sulle attività in lockdown. È in fase di preparazione il bando per il sostegno affitto per i negozi di vicinato”.

Aggiungi commento