Bilancio 2012: tutto ok. E Roma si prende 3 milioni di euro dei nostri

comune di concorezzo.jpgConcorezzo. Nell’ultima seduta del 9 maggio, il Consiglio comunale ha approvato il rendiconto della gestione 2012. Il rendiconto chiude in avanzo per 432.787,99 euro e con fondi di cassa per 8.526.202,11 euro. Lo scorso anno è stato caratterizzato dai tagli di trasferimenti che lo Stato ha operato ai Comuni. Nel bilancio del nostro Comune le riduzioni di trasferimenti hanno comportato minori proventi per 1.634.704,29 euro. L’introduzione dell’IMU ha portato nelle casse comunali risorse aggiuntive per 311 mila euro, mentre al bilancio dello Stato sono affluiti nuovi introiti per 3 milioni e 391 mila euro. Gli obiettivi di bilancio 2012 del Comune sono stati tutti quanti rispettati: si è raggiunto il saldo obiettivo del patto di stabilità interno, si è effettuato il riequilibrio della gestione corrente di bilancio e si è ridotto l’indebitamento di 985.475,08 euro, con un risparmi di 141.695,60 euro di ammortamenti per il 2013. Dal 2009 si sono rimborsati mutui e prestiti per 3.131.476,48 euro, mentre i risparmi di spesa corrente sul 2013 saranno di 296.549,97 euro.
Il Bilancio, coordinato dall'assessore Teodosio Palaia, è stato approvato con i voti favorevoli della maggioranza (Cdc, Lega, Pdl) e della lista civica Per il Bene comune.

Aggiungi commento