Bullismo, ragazzina di 15 anni in ospedale

b_450_500_16777215_00_images_bullismo.jpegConcorezzo. Una tranquilla giornata in oratorio è finita... in ospedale. Segni di tempi e di qualcosa che davvero non va. Una ragazzina di 15 anni, residente a Concorezzo, martedì scorso è rimasta vittima di un pestaggio nei pressi dell'oratorio di Cederna a Monza. Secondo quanto ricostruito dalla Polizia locale,dai carabinieri e dal 118, la giovane concorezzese, in compagnia del fidanzato coetaneo e del fratello di questo, 16 anni, sono venuti alle mani con due 25enni di Monza dopo un episodio di presunto bullismo.

Il fidanzato della govane e il fratello, secondo accuse tutte da dimostrare, avrebbero costretto una minorenne non solo a fumare (cannabis?) ma anche a consegnare dei soldi. Da qui la spedizione punitiva dei due cugini maggiori della vittima: calci e pungi per tutti, anche per la ragazzina di Concorezzo che, colpita, è andata a sbattere con la testa contro un'auto parcheggiata lungo via Frassati di Monza. Trasportata in ospedale, è stata giudicata guaribile in poichi giorni. Nessuno al momento è stato denunciat per quanto accaduto. Seguiranno eventuali querele di parte.

Aggiungi commento