Case Aler di via don Girotti, finalmente avviati i lavori

b_450_500_16777215_00_images_lavorincorso.jpegFinalmente al via i lavori presso le case Aler di via don Girotti. Da alcuni giorni gli operai sono al lavoro per la riqualificazione degli stabili della Regione dopo un lungo periodo di abbandono. Oltre ai solleciti del Comune e dell'assessore ai Lavori pubblici Innocente Pomari, per dare la sveglia all'Aler era dovuto intervenire anche il consigliere regionale Massimiliano Romeo.

La situazione delle Case Aler di via don Girotti a Concorezzo era finita all’inizio di quest’anno sotto la lente di Massimiliano Romeo, consigliere regionale della Lega Nord, che in una interrogazione alla Giunta Formigoni, aveva sottolineato i gravi disagi degli inquilini delle case popolari. 
“In particolar modo – afferma Romeo – avevo evidenziato i problemi derivanti dalle infiltrazioni d’acqua, causate dalla decennale mancanza di un’adeguata manutenzione del tetto di queste abitazioni. 

Nella competente commissione regionale l’Assessore Zambetti ha ora risposto alla mia interrogazione, portando a conoscenza che l’intervento per il rifacimento della copertura è stato attivato in via d’urgenza e che i lavori, iniziati il 30 gennaio, avranno una durata complessiva di due mesi.” 

“Questa volta – continua Romeo – non si tratta di soluzioni tampone o in qualche modo provvisorie, come è stato fatto in passato con la posa di alcuni teli di plastica, ma di un intervento di natura definitiva. 

Non posso infine che esprimere soddisfazione in quanto i miei solleciti a una rapida soluzione di questo problema, espressi anche attraverso la presentazione di una interrogazione, hanno trovato un rapido riscontro sia da parte dell’Assessore regionale alla Casa che da parte dell’ALER di Monza e Brianza.” 

Per commentare effettua il LOGIN al sito, se non sei ancora registrato REGISTRATI