Ci mancavano solo i predoni dei camion: altri tre colpi

camionrubato.jpg

Concorezzo. Periodo nero per i mezzi di trasporto di industriali e artigiani. Dopo il colpo messo a segno a Rancate, in via D'Azeglio (il camion era stato poi per fortuna ritrovato in provincia di Brescia), nei giorni scorsi a fare i conti con i ladri di grossi veicoli sono stati l'azienda metalmeccanica Mafel, lungo la provinciale Monza-Melzo, e un'autofficina di via Primo Maggio. Nell'azienda è stato rubato un autocarro dopo che i malviventi sono riusciti a forzare il cancello elettronico di ingresso. Nello stesso fine settimana due mezzi sono stati fatti sparire anche nell'officina collocata nella zona industriale di via Primo Maggio. (Foto di repertorio)

Aggiungi commento