Concorezzese, occasione sprecata col Bresso: che peccato!

Concorezzo. Occasione sprecata per la concorezzese contro il Bresso. Sotto di un gol i biancorossi chiudono la partita con un pareggio ( 1 - 1 ), che sta stretto ai padroni di casa, grazie ad un rigore realizzato da Ersi al 10° minuto di gioco del secondo tempo. La partita inizia puntuale alle ore 14:30 sul campo di comunale di Concorezzo di via Pio X, in una giornata fredda e a tratti ventosa di fine inverno su un campo non in perfette condizioni, in alcune parti scivoloso. Il direttore di gara, sig. Trasacco di Busto Arsizio. Una cinquantina gli spettatori sugli spalti. Le formazioni. Per la Gs concorezzese, con la classica casacca biancorossa: Mancini - Cerizza - Arzuffi - Scateni -  Di Grandi - Poletto -  Parma - Nava - Barni -  Ersi - Biella. A disposizione di Mister Cambiaghi; Lissoni - Motta - Mapelli - Passoni - Caniglia - Moro. Per i milanesi del Bresso, in tenuta verde: Oriani M. - Giussani - Piccolini - Rossi - Giustolisi - Santandrea - Mascheroni - Moroni - Oriani T. - Giglio - Mariani. A disposizione; Fioravanti - Paro - Camagni - Gambolo - Bacis - Gastaldo - Bernardelli. Allenatore, Marcarini Luciano.

La gara è equilibrata, a dirlo anche la classifica: un punto separa le due squadre, anche se il Conco per l'intera partita gioca in attacco, commettendo parecchi errori in conclusione che potevano portare alla vittoria del match e rendere i tre punti in classifica.

Gli ospiti si fanno vedere subito in area biancorossa al terzo minuto di gioco con un tiro in area che fortunatamente esce di poco. Dopo un minuto replicano i brianzoli con un lancio in profondità, da centrocampo che il portiere ospite intercetta senza problemi. I concorezzesi possono passare in vantaggio al 10° su calcio d'angolo ma a due passi l'attaccante di casa, spreca l'occasione, colpendo la traversa. Dopo cinque minuti stava arrivando la beffa, causa un pasticcio difensivo: il Bresso potrebbe insaccare ma Mancini spazza via di piedi, poco più tardi compie una prodezza su un tiro angolato degli ospiti. Il Conco è più incisivo, cadendo spesso nella trappola del fuorigioco. Al 25° minuto, arriva il gol di Giussani, con una girata di destro dopo alcuni rimpalli. 1 a 0. Gli uomini di Cambiaghi meriterebbero di più. Dopo un paio di mnuti Ersi crossa, Parma riceve, calcia ma la palla viene deviata in corner.Il Conco ci crede, l'ultimo quarto d'ora è tutto suo, ma non concretizza. Dopo una bella giocata di Barni in solitaria con la palla che va di poco a lato, l'arbitro manda tutti negli spogliatoi. Il pubblico approfitta della pausa per riscaldarsi presso il locale ristoro. Nella ripresa, protagonisti ancora i padroni di casa. Il gol del pareggio sembra nell'aria e al 10° minuto, dopo un calcio di punizione, i biancorossi si procurano un calcio di rigore che prontamente Marco Ersi insacca con un tiro a mezza altezza e di potenza. 1-1. Il Bresso, raramente impensierisce il Conco: al 22° e al 28° minuto brivido per una traversa e un tiraccio finito alto. Per il resto della partita i biancorossi sono i protagonisti; l'occasione più ghiotta avviene dal colpo di testa di Barni al 33° che colpisce l'incrocio dei pali. La squadra concorezzese ci crede fino al novantesimo ma purtroppo, al triplice fischio, la partita finisce in pareggio. Durante la seconda fase di gioco le sostituzioni, per il Concorezzo è entrato sul terreno di gioco, Motta e Mapelli. Per il Bresso, Bernardelli, Paro e Camagni. Mercoledì 6 febbraio, alle 20:30, si replica con un'altra giornata di campionato, il Conco se la dovrà vedere in casa con il Villasanta. Nota di colore: all'ingresso gli spettatori sono stati omaggiati di un braccialetto biancosso con la scritta "Cuncuress".

Per commentare effettua il LOGIN al sito, se non sei ancora registrato REGISTRATI