Concorezzo apre la porta virtuale per Expo: eccola

expo2.jpgConcorezzo. Anche il paese è pronto per Expo. Davanti al Municipio, in piazza della Pace, è ora in funzione (il pubblico potrà utilizzarlo, presumibilmente, da lunedì prossimo) il maxi-totem che fornirà tutte le informazioni necessarie per l'Esposizione universale di Milano, l'evento che dal 1 maggio al 31 ottobre richiamerà in Lombardia una stima di 20 milioni di visitatori. Il pannello digitale (che al Comune non è costato un euro grazie al bando vinto dal Distretto del Commercio guidato da Maurizio Torresani e dall'assessorato guidato dal vicesindaco Micaela Zaninelli) è uno strumento ultramoderno che, oltre a illustrare nei dettagli il programma di Expo, consentirà ai cittadini di acquistare i biglietti per l'evento, navigare in Internet, essere informati sulle attività del Comune, ricaricare cellulari.

"Questo è uno strumento eccezionale che non solo non ci è costato nulla (se non l'acquisto del software di gestione, ndr) - spiega il vicesindaco Zaninelli - ma che resterà a disposizione dei cittadini anche dopo Expo, con la possibilità di farne uno sportello virtuale multimediale. Con la messa in funzione del totem, tra l'altro anticipata rispetto alle prime previsioni, facciamo entrare ufficialmente la città in clima Expo".

La struttura è sottoposta alla sorveglianza di videocamere dedicate.

Tra l'altro Concorezzo sarà anche al centro di un interessante docu-film realizzato da Davide Van De Sfroos: un lungometraggio sulle bellezze inesplorate della Lombardia.

expo1.jpg

Commenti   
0 #2 Giorgio 2015-02-07 18:45
Peccato che funzioni solo quando serve per fare la foto.........pe rché poi è sempre spento
0 #1 Riccardo 2015-02-04 23:54
Ma quanto è stato pagato il Software,dopo L'Expo quanto dovremo sborsare per tenercelo,visto che fino al termine della manifestazione è (Gratuito).

Per commentare effettua il LOGIN al sito, se non sei ancora registrato REGISTRATI