Slider

Concorezzo sotto attacco dei truffatori

mind-1783826_1280.jpgConcorezzo. Solo pochi giorni fa era stato arrestato un truffatore che aveva colpito anche in città con la tecnica della vendita delle arance (Truffa delle arance: preso ambulante casertano). Ora però la situazione si è fatta così pesante che, dall'Amministrazione comunale e dai carabinieri, è arrivato un accorato appello: fate attenzione, sono in azione spietati truffatori. Solo nella giornata di lunedì ben tre famiglie sono state messe nel mirino con la stessa tecnica: i malviventi chiamano telefonicamente soprattutto in casa di anziani, si spacciano per conoscenti dei figli o di qualche nipote, dicono di avere urgentemente bisogno di soldi per aiutare proprio i famigliari delle vittime e poi scatta il furto se non addirittura la rapina.

L'APPELLO DEL SINDACO: AVVISATE I CARABINIERI

Già qualche giorno fa il sindaco Mauro Capitanio aveva lanciato un appello a tutti i concorezzesi. Se qualcuno venisse avvicinato per strada o raggiunto telefonicamente da un presunto conoscente di un figlio, di un fratello o di un nipote avvisi subito qualche parente o chiami il 112: è molto probabile che sia in corso un tentativo di truffa

Leggi anche

Due anziane truffate in via Ozanam da finti poliziotti

Truffa del cellulare, denunciato un sospettato

Finti tecnici e vigili: truffa da 3000 euro

--> Sono truffatori, si spacciano per amici di famiglia

Aggiungi commento