Consiglio Comunale dei Ragazzi, è Pietro Parolini il nuovo sindaco

ccr2013.JPG

ConsiglioComunaleRagazzi 2013-2014

Si è tenuta questa mattina, presso la scuola media di via Lazzaretto, la proclamazione del Consiglio Comunale dei ragazzi che sarà guidato da Pietro Parolini della 2A. Alla presenza del sindaco Riccardo Borgonovo, del vicesindaco Mauro Capitanio, degli assessori Emilia Sipione e Micaela Zaninelli, dei consiglieri comunali Giuliano Beretta e Marco Mariani oltre che al leader della lista civica Roberto Brambilla, con l'introduzione del dirigente scolastico Giuseppe Alaimo e del professor Filippo Parisi, dopo i saluti di rito e la presentazione dei 18 membri del Consiglio, il neo sindaco Pietro Parolini ha letto il suo discorso di insediamento, un discorso maturo e pragmatico che ha catturato l'attenzione dei presenti.

"Buongiorno a tutti,

la prima cosa che voglio fare è ringraziarvi per avermi dato l'opportunità di diventare sindaco del Consiglio Comunale dei Ragazzi.

La cosa più bella dell'essere sindaco è sapere che molte persone mi hanno dato fiducia, anzi ci hanno dato fiducia.

Con i miei colleghi del CCR, ma soprattutto amici, cercheremo di rendere questa scuola un posto più accogliente per tutti, dove ognuno possa sentirsi a proprio agio.

Ho deciso di provare a mettermi al servizio della scuola perchè in qualche modo vorrei imparare da questa esperienza la vera responsabilità e a guardare le cose non più solo dal mio punto di vista ma anche dal punto di vista di chi ha bisogno di aiuto.

Vorrei anche imparare a fare proposte e ad accettare le critiche perchè so che è sempre più facile criticare che proporre idee con la paura che non vengano apprezzate da tutti. Mi impegnerò ad ascoltare le proposte di tutti, sia quelle del più grande sia quelle del più piccolo.

Cercheremo di capire insieme ciò di cui abbiamo bisogno noi ragazzi per apprezzare la nostra scuola, per viverla bene, per capire che questa nostra scuola è un bene per cui dobbiamo ogni giorno ringraziare.

Grazie a tutti".

Dopo l'insediamento, i membri del CCR si sono riuniti in Biblioteca insieme ai rappresentanti dell'Amministrazione Comunale, dell'associazione Per Più Scuola, Minerva e Lista Civica Italiana, per una prima analisi operativa delle priorità del loro programma.

Per commentare effettua il LOGIN al sito, se non sei ancora registrato REGISTRATI