Contagi stabili, ma ancora due morti: serve responsabilità

Concorezzo. Ancora due decessi. I cittadini morti a causa della pandemia da Covid-19 salgono a 19 (più alcuni casi sospetti ma non conteggiati). Sessantaquattro sono i contagiati (di cui 48 in ospedale), 16 le persone che sono ufficialmente guarite. Questo il bilancio tracciato dal sindaco Mauro Capitanio alla vigilia della giornata odierna che segna, di fatto, l'inizio della fase2. Il fatto che la maggior parte degli italiani non sia mai venuta in contatto con il virus fa di questi cittadini soggetti ad altissimo rischio, da qui la necessità di continuare con precauzioni basilari: uso di mascherine, guanti e soluzioni a base di alcol e spostamenti solo se necessari. E' vero che sono consentite attività sportive e passeggiate, ma resta altissimo il rischio di contagio. Da qui l'appello del sindaco al senso di responsabilità.

"Martedì riapriremo il mercato (solo alimentari) dalle 08:00 alle 12:30 con controllo della temperatura all'ingresso (da incrocio vie De Capitani-Cavezzali) e max 40 persone alla volta - ricorda il primo cittadino leghista - Lunedì 11/05 riapriremo il cimitero con orari 08:30-12:30 e ingressi contingentati e controllo  temperatura all'ingresso. Per ora i parchi ed aree giochi restano chiusi. C'è comunque spazio per attività motoria e sport individuale. Ogni riapertura comporta un controllo e laddove non arriva il Comune deve arrivare il tuo senso di responsabilità. Non è finita. Ieri a Concorezzo un altro decesso per Covid-19 e 2 nuovi contagi (46 e 42 anni). Se non ripartiamo con la testa capendo che il focus è la ripartenza del lavoro e poter scambiare 5 minuti di parole con i nostri cari e non il ritrovo di massa o la gita, la fase 3 sarà di sicuro il ritorno alle terapie intensive".

capitanio_mascherine.jpg

Commenti  
-2 #1 Alessandro Farina 2020-05-23 15:50
Il sindaco si è dimenticato di dire che la situazione in cui ci troviamo è responsabilità soprattutto della giunta regionale imbarazzante della Lega.
Impreparati, ignoranti e pericolosi, il commissariament o è doveroso.
Aggiungi commento