Coronavirus, trasferito a Monza l'anziano concorezzese

Concorezzo. E' stato trasferito a Monza l'anziano concorezzese, 78 anni, risultato positivo al Coronavirus. In un primo momento l'uomo, che nei giorni precedenti al tampone avrebbe accusato febbre, era stato ricoverato all'ospedale di Vimercate. Ora si trova in Terapia intensiva al San Gerardo e le condizioni non sarebbero gravi. Ats ha disposto la quarantena per le persone entrate in contatto con l'anziano e vengono monitorate alcune persone presenti nel bar dove l'uomo si è sentito male e dove è stato soccorso, con misure speciali, dagli operatori del 118 intervenuti con l'ambulanza. Apprensione anche tra i dipendenti dell'azienda concorezzese dove lavora il figlio dell'uomo. Al momento quest'ultimo sarebbe stato sospeso dai turni in azienda. Il sindaco Mauro Capitanio è costantemente in contatto con ospedale e Ats.

campus1.jpg

Aggiungi commento