Critiche alla mensa scolastica, nuovo round il 6 giugno. L'assessore chiede collaborazione

sipione_small.jpgConcorezzo. L'incontro dell'altro giorno non è bastato. Fumata bianca, dunque, dal vertice convocato dall'assessore all'Istruzione, Emilia Sipione, per vagliare alcune critiche sulla qualità del cibo distribuito nelle mense scolastiche. 

Presenti i membri della Commissione e la tecnologa, nel corso della riunione non sarebbero emerse particolari criticità: più che sulla qualità del servizio, le rimostranze sarebbero sulla composizione dei menù, che però viene imposto dal programma alimentare dell'Asl.

Per raccogliere, però, dei pareri più eterogenei, l'assessore ha deciso di convocare un vertice allargato per il prossimo 6 giugno. "Invitiamo i genitori non solo a dire il proprio parere, ma anche a partecipare direttamente ai lavori della Commissione mensa, per verificare sul campo la tipologia di servizio erogato, che io continuo a ritenere di alto livello. L'azienda incaricata è stata scelta da diversi Comuni brianzoli e non solo, ci sarà un motivo...".

Per commentare effettua il LOGIN al sito, se non sei ancora registrato REGISTRATI