Dal cantiere di Redaelli Costruzioni spunta un'antica città e il fossile di un cavallo

cavalloscheletro.jpgConcorezzo. E' davvero affascinante il passato emerso durante gli scavi del cantiere della impresa Redaelli Costruzioni, impegnata in una nuova edificazione nel centro storico di Vimercate, in via Vittorio Emanuele. L'area, ora vigilata dalla Soprintendenza alle Belle Arti, ha svelato tracce di un insediamento del 1500-1600, antichi collegamenti, i resti di una officina per la lavorazione dei metalli e persino lo scheletro di un cavallo (foto Must).

Qui il racconto e le foto di Angelo Buscaini, che ha partecipato alla visita guidata sul posto

Per commentare effettua il LOGIN al sito, se non sei ancora registrato REGISTRATI