Docente aggredita in classe, Capitanio visita il Floriani

capitanio.jpg

Concorezzo. Un provvedimento esemplare per chi ha compiuto un gesto gravissimo e la piena disponibilità delle massime istituzioni a sostenere un percorso di rilancio della scuola. Sono questi alcuni dei contenuti dell'incontro avuto questa mattina dall'onorevole leghista Massimiliano Capitanio con il dirigente scolastico Daniele Zangheri, preside dell'istituto Floriani di Vimercate, al centro della gravissima aggressione di una docente da parte di un gruppo di studenti, per ora anonimamente indagati anche dalla Procura della Repubblica (leggi).

"Questa mattina ho incontrato il professor Daniele Zangheri, il preside dell'Istituto Floriani di Vimercate purtroppo al centro della gravissima aggressione ai danni di una docente - ha scritto il deputato concorezzese su Facebook - Ci siamo confrontati sui problemi delle nostre scuole superiori, sulle emergenze educative che devono coinvolgere studenti e genitori e sulla necessità di tutelare chi ha voglia di imparare e crescere. Ho portato la massima disponibilità del ministro dell'Istruzione, Marco Bussetti, a collaborare con dirigente e docenti, mettendo a disposizione le strutture del ministero e portato la solidarietà e vicinanza del ministro dell'Interno, Matteo Salvini. Ho avuto modo di spiegare velocemente il senso del mio progetto di legge sul ritorno dell'obbligo dell'educazione civica nelle scuole e di proporre la partecipazione a un progetto di formazione alla cittadinanza digitale promosso da Google in collaborazione con Altroconsumo e SOS - Il Telefono Azzurro Onlus. Resto fermamente convinto che l'episodio accaduto all'interno della scuola meriti un provvedimento esemplare, ma anche che si debba ripartire da qui per rilanciare e migliorare questo prezioso centro di formazione".

floriani.JPG

Aggiungi commento