Dopo il vergognoso furto, salta anche la festa alle elementari

b_450_500_16777215_00_images_scuoleviamarconi.jpegConcorezzo. Un fine anno da dimenticare. Niente festa per gli alunni delle elementari di via Marconi. Dopo il raid che alcuni giorni fa ha fatto sparire i regali destinati alla pesca benefica, l'evento previsto per sabato 25 maggio è slittato completamente. A mettersi di traverso anche il maltempo, che ha indotto le insegnanti ad annullare la festa, organizzata in Villa Zoja, dove avrebbe dovuto tenersi anche il "pozzo di San Patrizio", per finanziare alcune attività didattiche.
Evento forse rinviato alle prossime settimane o, a questo punto, a settembre.

Il Consiglio comunale che ha deciso di devolvere i gettoni di presenza di due sedute, conferma comunque la scelta: i soldi destinati ai consiglieri verranno destinati in ogni caso all'Istituto comprensivo Falcone e Borsellino.

Per commentare effettua il LOGIN al sito, se non sei ancora registrato REGISTRATI