Assalto al Principal di via Dante, la solidarietà dell'assessore Magni. Chiesto un maggior presidio delle Forze dell'ordine

Luigi Sala
Luigi Sala

(2) Concorezzo. Pochi giorni prima era stata la volta di una villetta ad Agrate. L'altra notte è toccato all'abitazione di Luigi Sala (nella foto), titolare del "Principal" di via Dante, subire l'assalto in casa di una banda di malviventi. Il tema sicurezza finisce sul tavolo del Municipio. "Esprimo la mia solidarietà e quella dell'Amministrazione comunale ai titolari del Principal Bar per il brutale tentativo di furto subito
l'altra notte - interviene Walter Magni, assessore alla Sicurezza - Questo episodio segue purtroppo di poche ore un altro drammatico blitz in una villa di Agrate e si aggiunge a molti furtarelli che minano il senso di tranquillità. Ieri sera ho subito preso contatti con il comandante dei carabinieri di Concorezzo per
chiedere un ulteriore sforzo nel presidio del territorio. Purtroppo non posso non constatare la sciagurata decisione di questo Governo di cancellare tutto il lavoro del ministro Maroni sui patti e pacchetti
sicurezza: i Comuni hanno il diritto e dovere di andare oltre la burocrazia per garantire il presidio del territorio".

(1) Concorezzo. E' finito in ospedale in occasione di un terribile assalto alla sua abitazione. Momenti drammatici quelli vissuti ieri notte dal notissimo commerciante concorezzese Luigi Sala, titolare del Principal Bar di via Dante, gestito insieme alla moglie e alla figlia. Erano circa le 4 di notte quando Sala, che abita nello stesso cortile del bar, ha udito dei rumori insistenti venire dall'interno.

b_230_220_16777215_00_images_principalbar.jpeg

Alzatosi di soprassalto a controllare si è imbattuto in quattro ombre sospette: un commando di ladri era in azione. Pochi minuti prima si erano calati all'interno dal tetto dello stabile. I quattro, tra cui una donna, pensavano di agire tranquillamente, ma il piano è andato in fumo: momenti di concitazione, durante i quali Sala è finito a terra. I ladri sono fuggiti in direzione del benzinaio che si trova a pochi passi dalla provinciale Monza-Trezzo, lì sono saliti a bordo di un'auto, forse di colore scuro.

A quel punto Sala ha accusato alcuni dolori legati ad una caduta a terra e si è reso necessario il trasporto in ospedale. Le condizioni non sarebbero gravi.

Moltissime le testimonianza di affetto portate ai gestori del locale già nella giornata di ieri. Auguri a Sala anche dalla redazione di concorezzo.org

Per commentare effettua il LOGIN al sito, se non sei ancora registrato REGISTRATI