Droga in casa, trentenne arrestato in via Libertà

polizia_stato.jpgConcorezzo. In paese lo conoscono in pochi. Si era trasferito in città da pochi mesi, proveniente da un altro Comune della Brianza a pochi chilometri di distanza. L'altro giorno, però, non è passato inosservato l'arrivo di via Libertà, dove aveva trovato casa con la famiglia, di una volante della Polizia di Stato di Monza. L'operazione ha portato all'arresto di un trentenne insospettabile e incensurato.

L'accusa è detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Gli agenti della Squadra Mobile della Questura di Monza sono arrivati nella sua abitazione di via Libertà al termine di una indagine più ampia volta al contrasto dello spaccio in Brianza. Operazione che, nei giorni precedenti, aveva già portato in carcere altre persone.

Il neocittadino concorezzese aveva in casa 200 grammi tra marjuana e hashish, bilancini di precisione per pesare le dosi e strumenti per il taglio e il confezionamento. Al trentenne, processato per direttissima, sono stati concessi gli arresti domiciliari considerata la sua fedina penale pulita.

 

Aggiungi commento