Due ragazzi di Concorezzo massacrati di botte a Vimercate

b_450_500_16777215_00_images_aranciameccanica.jpegConcorezzo.  Giulio C. e Davide E. non dimenticheranno mai l'incubo vissuto sabato notte nel piazzale Marconi di Vimercate, crocevia di autobus che di notte non è nuovo a scene da Arancia Meccanica. Cinque trentenni, pare di origine nordafricana, li hanno massacrati di botte, senza curarsi delle urla disperate di una amica dei due ragazzi, anch'essa di Concorezzo, che li implorava di smettere e chiedeva aiuto. La banda di criminali ha colpito i due giovani con calci e pugni per rapinarli di giubbotto, portafogli e cellulare. Terminata la spedizione punitiva, i due ragazzi sono stati soccorsi e portati in ospedale: Giulio ne avrà per 5 giorni, Davide per almeno un mese per la frattura del setto nasale. Sull'episodio indagano i carabinieri.

Commenti   
0 #5 giuseppe 2015-08-19 02:41
Leggo solo ora,ma questi problemi sono ancora attuali.
Gli autobus sono fatti apposta per evitare di usare la propria auto,
evitare di guidare se si è bevuto,risparmi are,inquinare meno,
muoversi anche se non ci si può permettere un autp.

Chiudere una stazione di autobus di notte o sopprimere le corse notturne a causa della criminalità,
è il contrariuo del PROGRESSO.

PROGRESSO sgnifica guardare avanti,verso il MEGLIO,anche se "si sta già bene":
l'autosu del sabato sera magari NON è indispensabile
(o magari si,ad esempio ai camerieri che ritornano dal lavoro)
ma è comunque un progresso.
Tornar eindietro è una sconfitta.
Lasciare che una zona diventii "franca",preda dellla criminalità,
è una SCONFITTA.
Poi,con quale coraggio mi chiederai il biglietto o mi affibbierai una multa per divieto di sosta?
Invece tante volte,si persegue con severità la banale infrazione e si lascia spadroneggiare il criminale.
0 #4 mosca tsètsè 2012-11-26 12:18
chiudere la struttura o starne alla larga?? perché??
perché noi cittadini o i nostri figli dobbiamo evitare una zona della città? perché questi signori 30 enni non si trovano qualcosa da fare? tipo un lavoro.....
c è crisi? il lavoro non si trova? e allora .... A CASA!
via, raus, rispediamoli al mittente.
sicuramente, questi bellimbusti ora saranno liberi, ma se 5 persone però picchiassero uno straniero tutti a puntare il dito e chiamarli razzisti, xenofobi, pazzi, oppure avrebbero sulla testa una bella denuncia per percosse o tentato omicidio con l'aggravante delle ragioni xenofobe ..... a volte servirebbe una bella lezione di vita (magari per mezzo di bastone) a chi si permette di ridurre la libertà di un altro individuo....
che schifo !
0 #3 ross 2012-11-25 15:33
Non per essere razzista ma quando succedono violenze
del genere ci sono sempre di mezzo extracomunitari,
che siano dell'est o africani la situazione è grave.
La gente comune non puo' andarsene piu' in giro tranquilla, e neppure starsene in casa perche' anche qui entrano, sono disposti a tutto.
Mettiamo la parola fine a queste violenze, le persone trovate a commettere reati di questo tipo vanno rispedite al loro paese che di conseguenza sara' tenuto a rimborsare il danno cagionato dai suoi delinquenti.
0 #2 LUZZ 2012-11-20 19:32
Che cosa fanno il Comune di Vimercate e le Forze d'Ordine per evitare incresciosi inconvenienti? Entrambi devono intervenire in tempi brevissimi per evitare che in seguito possano succedere fatti ben più gravi. Non che quanto successo non sia da considerare grave. La zona deve essere presidiata o controllata con un opportuno sistema di telecamere. Sono d'accordo con Cetty che sia necessario anche chiudere l’accesso, della struttura, nelle ore notturne.
0 #1 Cetty 2012-11-20 10:54
la zona della cosidetta 'stazione' e' da sempre un punto di ritrovo di gentaglia...anc he se e' stata riqualificata la storia non cambia..chi abita a Vimercate ben lo sa che in certi orari e' sempre meglio girare al largo..non capisco perche' la struttura non sia stata progettata in modo da essere chiusa di notte..e' ovvio che essendo cosi' aperta si presti ad essere un ottimo nascondiglio e un perfetto punto di ritrovo per chi vuole svolgere atti criminosi..e ultimamente questi episodi continuano a ripetersi..mi spiace veramente per i ragazzi coinvolti ai quali auguro pronta guarigione e ai quali consiglio di evitare la zona in certi orari o al limite di farsi accompagnare in auto... e spero che in futuro s'intervenga affinche' non si ripetano piu' questi episodi di violenza..

Per commentare effettua il LOGIN al sito, se non sei ancora registrato REGISTRATI