Slider

Ecohitech award: insignito il dosso che produce energia

rallentatore_energia.jpgConcorezzo. Sono Milano, Messina, Chiari, Saluzzo, Lido di Camaiore e Regione Emilia-Romagna gli enti pubblici “virtuosi” premiati durante la XXIII edizione dell’Ecohitech Award che ogni anno riconosce i progetti più innovativi e sostenibili in ambito Smart City e le soluzioni intelligenti adottate dalle PA per raggiungere risultati di sostenibilità ambientale ed efficienza energetica. E tra queste soluzioni c'è un fondamentale contributo dell'ingegnere concorezzese Andrea Pirisi.

Promosso da LUMI, il premio è stato assegnato mercoledì 27 ottobre a Rimini all’interno di un convegno dedicato ai driver delle città intelligenti e sostenibili in occasione di Key Energy, la manifestazione di riferimento per energie rinnovabili ed efficienza energetica.

L'ingegner Pirisi lavora da anni per Lybra di 20energy, il progetto che ha portato alla ideazione, progettazione e realizzazione di un dosso stradale capace  di produrre e premiato “per la portata innovativa della soluzione che si propone di trasformare il traffico in una risorsa energetica”.

Il nostro dispositivo viene inserito filo asfalto nelle aree dove i veicoli devono obbligatoriamente rallentare per mantenere la sicurezza stradale. Aiuta le macchine a rispettare i limiti di velocità e ne recupera l’energia cinetica sprecata durante il rallentamento.

 

 

Per commentare effettua il LOGIN al sito, se non sei ancora registrato REGISTRATI