EuroHotel offre un pasto ai bisognosi, sindaco e assessori fanno i camerieri

pranzosolidale5.jpgConcorezzo. Il clima di Natale ha reso speciale il pranzo domenicale all'EuroHotel. Il titolare della struttura, infatti, ha deciso di offrire un pranzo alle famiglie bisognose e l'idea ha contagiato in primis i dipendenti dell'hotel, che dispone anche di un prestigioso ristorante-pizzeria, e poi anche gli amministratori comunali (sindaco Riccardo Borgonovo e assessore ai Servizi sociali, Marco Melzi, in primiS  insieme al vicesindaco Micaela Zaninelli e all'assessore innocente Pomari) che si sono prestati per servire ai tavoli. Le ottanta persone coinvolte sono state individuate dalla Cooperativa Lo Spiraglio, che si occupa abitualmente si somministrare pasti ai bisognosi. Tra i partner della bella iniziativa anche l'azienda Delicatesse. 

"Abbiamo voluto ideare un piccolo gesto di ringraziamento per il territorio nel quale operiamo con soddisfazione - ha spiegato il direttore di EuroHotel, Francesco Mariani - Siamo felici di offrire questa opportunità. Ringraziamo prima di tutto i nostri dipendenti per la disponibilità a servire. E quindi l'Amministrazione, con la quale abbiamo già avuto collaborazioni proficue come in occasione di Expo, per il supporto che ci ha accordato."

"Si è voluto dare una precedenza ai nuclei famigliari e agli anziani concorezzesi in difficoltà. Credo sia un bel momento per chiudere questo periodo di festività e condivisione", ha commentato l'assessore ai Servizi sociali, Marco Melzi

"La mia Giunta ed io siamo felici di dare in prima persona un contributo -  ha concluso il sindaco Riccardo Borgonovo - Credo sia importante una volta in più rimarcare lo spirito di solidarietà a maglie strette che permea il nostro territorio".

pranzosolidale2.jpg

pranzosolidale4.jpg

Leggi anche

E-Vai, Euro Hotel viaggia verso Expo con le auto elettriche

Olimpiadi 2012, con Euro Hotel c'è un po' di Concorezzo

Per commentare effettua il LOGIN al sito, se non sei ancora registrato REGISTRATI