Fine dell'incubo, il mega-tunnel di viale Lombardia sta per aprire

b_450_500_16777215_00_images_tunnelvialelombardia.jpegMonza. Un paio di settimane, e aprirà al traffico il tunnel urbano più lungo d'Italia. Da 5 anni il cantiere monzese di viale Lombardia è un vero e proprio incubo per migliaia di automobilisti e camionisti di Monza, Milano, Brianza e Lecchese. Ora la lunga attesa (un anno abbondante di ritardo) è quasi ultimata. Un'opera mastodontica: la galleria che corre lungo la statale 36 collegherà la statale 36 e il sistema di autostrade di Milano tra Monza e Cinisello Balsamo. 1805 metri di galleria che dovranno sgravare la superficie degli attuali 100mila veicoli che passano da lì ogni giorno.
"Per Monza e soprattutto per il quartiere di San Fruttuoso è la fine di un periodo di grande disagio – commenta il sindaco di Monza, Roberto Scanagatti - Dopo 5 anni di sofferenza un po' per tutti, sia per i cittadini e per i commercianti, sia per gli automobilisti, finalmente il tunnel atteso da tanti anni vede la luce, liberando dalla morsa di traffico e smog una parte importante della nostra città".
Il taglio del nastro è previsto per il 3 aprile.
"Il monitoraggio dei lavori e la costante informazione ai cittadini erano impegni che ci eravamo assunti e che abbiamo rispettato - aggiunge il sindaco. Ora siamo già al lavoro per rendere definitivo il progetto di recupero della superficie che prevede la realizzazione di una strada urbana, piste ciclabili, verde, e che ci permetterà di ricongiungere entro la fine di quest'anno il quartiere di San Fruttuoso al resto di Monza". 

Aggiungi commento