Fine dell'incubo, il mega-tunnel di viale Lombardia sta per aprire

b_450_500_16777215_00_images_tunnelvialelombardia.jpegMonza. Un paio di settimane, e aprirà al traffico il tunnel urbano più lungo d'Italia. Da 5 anni il cantiere monzese di viale Lombardia è un vero e proprio incubo per migliaia di automobilisti e camionisti di Monza, Milano, Brianza e Lecchese. Ora la lunga attesa (un anno abbondante di ritardo) è quasi ultimata. Un'opera mastodontica: la galleria che corre lungo la statale 36 collegherà la statale 36 e il sistema di autostrade di Milano tra Monza e Cinisello Balsamo. 1805 metri di galleria che dovranno sgravare la superficie degli attuali 100mila veicoli che passano da lì ogni giorno.
"Per Monza e soprattutto per il quartiere di San Fruttuoso è la fine di un periodo di grande disagio – commenta il sindaco di Monza, Roberto Scanagatti - Dopo 5 anni di sofferenza un po' per tutti, sia per i cittadini e per i commercianti, sia per gli automobilisti, finalmente il tunnel atteso da tanti anni vede la luce, liberando dalla morsa di traffico e smog una parte importante della nostra città".
Il taglio del nastro è previsto per il 3 aprile.
"Il monitoraggio dei lavori e la costante informazione ai cittadini erano impegni che ci eravamo assunti e che abbiamo rispettato - aggiunge il sindaco. Ora siamo già al lavoro per rendere definitivo il progetto di recupero della superficie che prevede la realizzazione di una strada urbana, piste ciclabili, verde, e che ci permetterà di ricongiungere entro la fine di quest'anno il quartiere di San Fruttuoso al resto di Monza". 

Per commentare effettua il LOGIN al sito, se non sei ancora registrato REGISTRATI