Flash-mob per dire grazie: oggi alle 18.45

WhatsApp Image 2020-03-14 at 20.37.22.jpegConcorezzo. Un grazie ai concorezzesi, un grazie a tutti gli "angeli" della Brianza impegnati in prima linea contro la pandemia del Coronavirus. L'iniziativa lanciata dal Comune e dalla parrocchia di Concorezzo per questa sera, alle 18,45, è diventata un evento provinciale: tutti alle finestre per applaudire l'impegno collettivo per contenere il contagio e soprattutto per dire grazie a quanti stanno lottando in prima linea: infermieri, medici, volontari, carabinieri, Polizia di Stato, Guardia di Finanza, Vigili del fuoco, Polizia locale, Protezione civile e tanti altri.

"Il nostro evento di oggi è stato esteso a tutta la Provincia di Monza e Brianza - spiega il sindaco Mauro Capitanio - Sia chiaro a tutti. Non è un semplice slancio emotivo o la moda del momento. È un ringraziamento sincero ai nostri medici, infermieri e a tutto il personale sanitario. È un grazie a chi ama il nostro territorio e lo aiuta con piccoli e grandi gesti. È un applauso a tutti i nostri volontari che donano il loro tempo e alle nostre famiglie che donano esempi positivi ai figli. È un grazie a chi rispetta le regole (tutte) e rende il suo gesto splendidamente contagioso. Non è moda: è un grazie alla Brianza che ci ha insegnato questi valori e che noi abbiamo il dovere di promuovere ed insegnare alle future generazioni".

Alle 18,45 risuoneranno anche le campane della chiesa parrocchiale e di tante altre chiese delle nostre comunità.

Foto e video possono essere pubblicati sui profili personali con gli hashtag #iostoacasa #fermiamoloinsieme #andratuttobene

WhatsApp Image 2020-03-15 at 13.45.29.jpeg

Aggiungi commento