I pasti del Comune diventano green

Concorezzo. I pasti distribuiti dal Comune di Concorezzo alle persone non autonome, da inizio anno, viaggiano su mobilità elettrica. L’Amministrazione comunale ha infatti ampliato l’affidamento del servizio di distribuzione dei pasti alla Cooperativa Il Capannone che ha acquistato un furgone elettrico che già da qualche giorno viene utilizzato per trasportare circa 30 pasti al giorno ad altrettanti utenti concorezzesi. La cooperativa Il Capannone attualmente conta nove dipendenti e sette volontari oltre 13 persone coinvolte in particolari progetti di inclusione sociale o tirocini lavorativi. A metà gennaio verrà inserito nell’organico un nuovo lavoratore disabile residente a Concorezzo che sarà coinvolto nel servizio di distribuzione pasti. “Con questo affidamento, seppur in via sperimentale fino al rinnovo della convenzione previsto per marzo  – ha commentato l’assessore ai Servizi Sociali Walter Magni-, ampliamo di fatto una collaborazione con una realtà importante del territorio concorezzese attiva da anni in progetti di inclusione sociale e lavorativa. Con l’acquisto di questo mezzo elettrico il Capannone ha dato un importante segnale anche di rispetto e di attenzione verso le tematiche ambientali”.

furgone elettrico capannone.jpeg

walter magni.jpg

Aggiungi commento