Il lascito degli zingari: danni per 20mila euro. Chi paga?

nomadicascinasanvincenzo2.JPG

Concorezzo. Un'eredità di cui il paese avrebbe fatto volentieri a meno. Quintali di rifiuti, vecchi frigoriferi, batterie d'auto esauste, cavi elettrci, peneumatici, gomme, immondizia varia. E' questo il "lascito" degli zingari, di nazionalità rumena, che fino a pochi giorni fa avevano occupato abusivamente un terreno privato, realizzando una sorta di micro-villaggio (e per cui 13 persone sono state denunciate dai carabinieri). In queste ore la Polizia locale, insieme all'Ufficio Ecologia, sta valutando il da farsi. Due anni fa, in occasione di un analogo sgomero, il Comune spese 12 mila euro in presenza di metà del materiale presente oggi. Le operazione potrebbero costare questa volta ai concorezzesi qualcosa come 20 mila euro.

nomadicascinasanvincenzo1.JPG

Per commentare effettua il LOGIN al sito, se non sei ancora registrato REGISTRATI