In auto con la marjiuana: fermati quattro studenti ventenni

marjiuana.JPGConcorezzo. In tasca avevano complessivamente poco più di cinque grammi di "fumo", ognuno la sua piccola dose personale. Ma un quantitativo sufficiente a far passare parecchi guai a quattro studenti incensurati residenti nel Vimercatese. L'altra sera, mentre viaggiavano a bordo di una Fiat Punto, sono incappati in uno dei tanti posti di blocco predisposti dai carabinieri di Concorezzo, agli ordini del luogotenente Fulvio Carotenuto. Il controllo è avvenuto lungo la SP2, Monza-Trezzo. All'alt dei carabinieri i ragazzi sono apparsi subito un po' preoccupati e ai successivi controlli ne è emersa la ragione. Per loro nessun provvedimento penale, ma una segnalazione alla Prefettura: questo comporterà per loro una sanzione pecuniaria e soprattutto dei test per verificare la dipendenza o meno dalle droghe. Se i livelli dovessero risultare sopra la soglia, per loro scatterebbe anche la sospensione della patente.

I militari della stazione di via Ozanam nei giorni scorsi hanno anche denunciato un ragazzino di 16 anni: era in sella a un cinquantino senza aver mai conseguito la patente.

Quanto ai presunti effetti terapeutici della cannabis, recentemente è uscito questo articolo...

Aggiungi commento