Slider

In pensione Rossana Beretta dopo 42 anni di lavoro e soddisfazioni in Comune

Concorezzo. Va in pensione Rossana Beretta, la responsabile dell'Ufficio Istruzione del Comune di Concorezzo. Quarantadue anni e due mesi di lavoro al servizio dell'amministrazione comunale. Tanto ha visto e tanto ha fatto dal suo primo giorno di lavoro nel 1979 a oggi.

I primi passi in Comune in Anagrafe, poi in Segreteria e in Ragioneria. Ma il vero fiore all'occhiello della sua carriera è stato l'avvio dell'ufficio Istruzione nel 1991. Ufficio che ha guidato fino a oggi gestendo in particolare i rapporti tra il Comune e le scuole del territorio e tutti i servizi correlati (mensa, doposcuola, gestione educatori ecc) e, ancora più nel dettaglio, la scuola dell'infanzia comunale di via XXV aprile.

Dal 2020, oltre all'Ufficio Istruzione, ha preso le redini anche dell'ufficio Cultura e della Biblioteca. In questo caso degna davvero di nota la mostra, organizzata a settembre-ottobre 2021, sui Mosaici Antichi di Ravenna in Villa Zoia che con gli oltre 3 mila accessi ha messo la ciliegina sulla torta di una carriera lunga e costellata di momenti importanti e di soddisfazioni.

"Dopo 42 anni di lavoro in Comune se ne va una figura importante per tutti noi, una memoria storica che sicuramente ci mancherà- ha commentato il sindaco Mauro Capitanio-. A Rossana va il nostro ringraziamento, per la grande professionalità e l'entusiasmo con cui ha lavorato in Comune, ogni giorno con un sorriso e con la competenza di chi sa fare con dedizione il proprio lavoro".

L'ultimo cartellino Rossana Beretta lo timbrerà venerdì 17 dicembre. Dal 18 in poi la meritata pensione tra famiglia e volontariato soprattutto in Parrocchia.

 

rossana beretta.jpeg

Per commentare effettua il LOGIN al sito, se non sei ancora registrato REGISTRATI