Incendio alla Baragioeula, forse l'origine è dolosa

vigilidelfuoco.jpgConcorezzo. Forse un mozzicone di sigaretta lanciato da un'auto in corsa. O forse la mano di qualcuno che voleva sbarazzarsi in fretta dell'ennesimo carico di rifiuti gettati abusivamente in via 4 Novembre. Sono queste le ipotesi più accreditate per il rogo (immagine di repertorio) che si è sviluppato ieri mattina a Concorezzo, al confine con Agrate Brianza, nei pressi di Cascina Baragioeula. Il rogo si è sviluppato intorno alle 8,30. Per consentire le operazioni dei Vigili del fuoco di Vimercate e Monza è stato necessario bloccare il tratto di Sp200 per circa un'ora. Nonostante il fuoco avesse iniziato a svilupparsi in mattinata, l'allarme è stato dato solo da un coltivatore della zona intorno alle 12, quando le fiamme rischiavano di inghiottire i campi e di minacciare soprattutto le abitazioni limitrofe. Per le foto del rogo: http://www.ilcittadinomb.it/stories/Cronaca/694768/

Per commentare effettua il LOGIN al sito, se non sei ancora registrato REGISTRATI