Incendio in falegnameria, paura per madre e figlio

b_450_500_16777215_00_images_incendio_bramati_restauri.jpegConcorezzo. Madre e figlio leggermente intossicati e danni a un prestigioso laboratorio di falegnameria. Questo il bilancio del rogo che si è sviluppato nella notte tra venerdì e sabato, intorno alle 3, in via Monte Rosa, 19. Lì ha sede la "Bramati Restauri&complementi",  laboratorio fondato agli inizi degli anni '60 nel cuore di Monza, poi trasferitosi in zona Dogana. Sembra che lo smaltimento di alcune braci da camino abbia causato un rogo che ha poi intaccato scaffalature in legno e suppellettili. Sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco di Monza che hanno impiegato circa un'ora per mettere in sicurezza i locali, dove si trovavano il titolare Antonio Bramati, 45 anni, e la madre, 71enne.

Il laboratorio si occupa di restauro e vendita di mobili antichi, ma anche di decorazioni di pregio, poltrone e divani, lampade e lavori in ferro battuto.
L'attività potrà proseguire senza problemi.

Per commentare effettua il LOGIN al sito, se non sei ancora registrato REGISTRATI