Lite tra ragazze per gelosia: una è grave

bulle_concorezzo.jpgConcorezzo. Ha riportato un grave trauma cranico e facciale, guaribile in non meno di 7 giorni, la ragazza equadoregna di Concorezzo, classe 1993, che domenica all'alba, intorno alle 2, è stata aggredita da una connazionale, di un anno maggiore, residente a Milano. Forse complice qualche bicchiere di troppo, le due sono venute alle mani per motivi passionali. Il conteso, un 33enne peruviano residente a Monza, è riuscito a fatica a dividere le due prima di chiamare i soccorsi. La violenza dei calci e pugni, alcuni arrivati in testa, ha fatto perdere momentaneamente i sensi alla più giovane. Da qui l'arrivo dell'ambulanza a sirene spiegate in codice rosso. Presenti anche i militari di via Ozanam che dovranno ora raccogliere la denuncia della ragazza ferita.

Aggiungi commento