Lutto nel mondo della scuola, addio alla prof Roggero

paola_roggero2.jpgConcorezzo. Aveva 76 anni, 38 dei quali vissuti con la passione per l'insegnamento di italiano e letteratura tra scuole medie e ginnasio, con un'esperienza professionale anche all'interno di un carcere. Paola Roggero era una di quelle "prof" talmente stimate e benvolute che non servono "coccodrilli" preconfezionati per descrivere la sorpresa e il dolore che ha lasciato la sua morte. Sposata e madre di due figli, la docente, originaria di Alessandria, è stata per anni una guida e un punto di riferimento per gli studenti delle medie "Da Vinci" e per i colleghi del plesso di via Lazzaretto. Laureata in Lettere a Torino, aveva frequentato anche la Facoltà di Psicologia a Padova. Volontaria a cavallo degli anni Ottanta e Novanta presso l'Istituto nazionale dei tumori, negli ultimi vent'anni si era occupata anche dell'insegnamento dell'italiano alle donne straniere. Per l'ultimo saluto alla professoressa non è stata celebrata nessuna cerimonia religiosa o civile. Parenti, amici, colleghi ed ex studenti l'hanno potuta salutare a Vimercate in una casa del commiato.

Leggi anche

Taverna dell'orso marsicano, l'Abruzzo sbarca in Brianza

Due ori e un bronzo, Franca Bosisio trionfa ai Mondiali Master di nuoto

Bambina di 10 anni ferita "in nome" della bandiera

Quel maledetto ottobre 1909: 12 morti per avvelenamento da funghi

Per commentare effettua il LOGIN al sito, se non sei ancora registrato REGISTRATI