Marciapiede Lidl, ecco il vero volto

Concorezzo. Si è sciolta come neve al sole la polemica sulle presunte barriere architettoniche lungo i nuovi marciapiedi che costeggiano il supermercato Lidl di fronte al cimitero.  La bagarre social e mediatica era stata innescata da Vivi Concorezzo con la pubblicazione dei lavori in corso (Vivi Concorezzo mette al palo la Lidl: qualcosa non torna). Il vicesindaco Zanunelli aveva già liquidato la polemica con un comunicato stampa:  “I pali della luce che attualmente sono ubicati sulla superficie dei marciapiedi sul lato del supermercato in via Milano a breve saranno eliminati e sostituiti. Verranno infatti posizionati dei nuovi pali dell’impianto di illuminazione al di fuori della sezione di marciapiede. Lo stesso verrà successivamente asfaltato così da eliminare ogni traccia dei vecchi pali e da rendere il tratto completamente accessibile da pedoni, da carrozzine e da passeggini. Si tratta quindi di una situazione di disagio che sicuramente capiamo, ma che è legata al fatto che il lotto è ancora da considerarsi un’area di cantiere che si concluderà nelle prossime settimane. La sostituzione dei pali sarà a breve programmata e daremo comunicazione delle tempistiche”.

Ora, a lavori conclusi, si può constatare lo stato dell'arte. 

FB_IMG_1576090635316.jpg

Aggiungi commento