Mentì per Formigoni, concorezzese condannato

Concorezzo. Quattro mesi di condanna per aver mentito ai giudici. Si è chiusa così la parentesi giudiziaria del concorezzese Alberto Villa, invischiato nell'affaire Oil for food per i suoi rapporti con Roberto Formigoni. Stessa condanna (in primo grado) per per il commercialista Alberto Perego. L' inchiesta «Oil for Food» sull' ipotizzata corruzione internazionale a carico del presidente della Regione è andata in prescrizione in Appello nel 2010. Alberto Villa ha fatto una comparsa esigua nel processo, perché avrebbe mentito su un suo assegno circolare da 10.000 euro, prelevato da una banca proprio a Concorezzo: «È la mia esigua quota nell'acquisto dell' imbarcazione Obelix riferibile sia a De Petro che al presidente Formigoni e altri soggetti», aveva detto. Ma gli atti lo hanno al momento smentito: per lui nessuna partecipazione in quota alla barca. Per saperne di più: http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/02/04/cos-gli-amici-di-formigoni-mentirono-sui-conti/188988/

Aggiungi commento