Metro a Monza e Vimercate, in Regione un tavolo permanente

metro_2016.jpgMilano. Regione Lombardia prova a chiudere definitivamente la partita sul prolungamento delle linee milanesi della metropolitana a Monza e Vimercate. Dopo gli interventi dei giorni scorsi da parte dei consiglieri regionali Massimiliano Romeo (Lega Nord) e Gianmarco Corbetta (M5S), oggi è arrivato l'annuncio della imminente costituzione di un tavolo permanente dove far sedere Governo, Regione, Città Metropolitana, Comune di Milano e i Comuni interessati alle opere (Monza, Vimercate, Brugherio, Agrate, Concorezzo, Carugate).

"Ho discusso con l'assessore regionale Sorte in merito al prolungamento delle linee metro M2 e M5 verso il territorio di Monza e Brianza e ne ho ricevuto piena disponibilità ad istituire un Tavolo regionale permanente sulla questione - spiega in un comunicato Massimiliano Romeo, capogruppo della Lega Nord in Consiglio Regionale - Ci si deve muovere come si era fatto per il tunnel di viale Lombardia, mettendo da parte questioni di tipo politico o propagandistico per concentrarsi unicamente sull'obiettivo. La proposta di un tavolo permanente sarà formalizzata in uno dei prossimi consigli regionali e prevederà la partecipazione della Provincia di Monza e Brianza, Comuni interessati dal tracciato, Area Metropolitana, Consiglieri regionali del territorio, Metropolitane Milanesi e Metro 5 Spa.

“E' inoltre vergognoso che Del Rio venga in Lombardia a parlare di “Stato bancomat” quando la nostra regione viene depredata ogni anno di 54 miliardi. Caro Del Rio non venire in Brianza a “fare il ganassa”: senza la Lombardia lo Stato italiano fallirebbe nel giro di due giorni.”

3483-ProlungamentoM2aVimercate.jpg

Commenti   
0 #10 M.R. 2016-05-28 09:56
Quando sento parlare di queste opere estremamente utili per ridurre il traffico autoveicolare verso il capoluogo mi vien subito spontaneo pensare alle vagonate di mazzette che comporteranno. Opere che, da progetto, costano 10... arriveranno a costare 100 (nostri soldi ovviamente). Lasciamo perdere va che è meglio. Conviene rimanere un paese da terzo mondo dove per andare (faccio un esempio a caso) da Concorezzo a Lesmo si fa prima andarci a piedi o in monopattino che non coi mezzi pubblici. Mettiamoci in testa che ogni opera pubblica in più... sono tasse in più per le nostre tasche nonostante quanto già ci viene depredato. Basta.
0 #9 roberta 2016-05-20 22:04
Io voglio la metropolitana!! !!Siamo troppo isolati
0 #8 Francesca 2016-04-29 09:10
Il degrado e il cemento non li porta solo la metropolitana, mentre invece l'alleggeriment o del traffico che segue la costruzione della metropolitana consentirebbe a tutti noi di vivere e respirare meglio, oltre ad accorciare i tempi di percorrenza per Milano, dove molti lavorano e dove si trovano le università che probabilmente i nostri figli frequenteranno, per non parlare del risparmio economico del non dover pagare più benzina e casello e dello stress da traffico che si eviterebbe. Ci collegherebbe inoltre all'ospedale senza dover prendere l'auto, che per chi non giuda (per scelta o per età) potrebbe essere davvero utile.
Non ultimo, i lavori di costruzione genererebbero posti di lavoro, così come come la gestione delle fermate aggiuntive.
Spero vivamente che questo tavolo permanente sia predisposto al più presto e sia più efficace di quanto fatto fin qui.
0 #7 Max B 2016-04-12 11:24
C'era una volta il tram... Magari lento, magari non comodo e moderno... Però correva sulle sue rotaie, senza intralciare il traffico stradale. L'hanno sostituito con i bus... Ce l'hanno presentato come mezzi moderni ed efficienti e invece... Lenti, scomodi, ingombranti ed inquinanti! L'unica tramvia extraurbana resta quella di Limbiate e lì i cittadini a gran voce hanno chiesto di mantenerla in esercizio! È sconfortante e sa di presa in giro vedere, come mi capita a volte, auto (e bus Atm...) fermi incolonnati sulla strada mentre il vecchio trenino giallo sfila accanto sferragliando e fischiando! Perché da noi è stato tolto questo servizio? Siamo stati meno lungimiranti. (tutti, cittadini, amministratori e Atm)? Forse era il caso all'epoca di chiedere miglioramenti del servizio esistente, adesso nessuno ci restituirà più nulla!
0 #6 Corrado 2016-04-12 08:54
Io sono contro la metropolitana.
Porta degrado e cemento.
Molto meglio potenziare le ferrovie già in essere vedi Villasanta che già ora in 20minuti ti porta a Garibaldi che per concorezzo non sarebbe scomoda, così come arcore per Vimercate .

Per commentare effettua il LOGIN al sito, se non sei ancora registrato REGISTRATI