Migranti e richiedenti asilo: sfida a calcio in oratorio

calcio_2.jpgConcorezzo. Una partita a calcio per conoscere i 34 migranti che, da alcuni giorni, sono alloggiati per ordine della Prefettura presso l'ex hotel San Carlo di via San Rainaldo, nel quartiere Milanino. Domenica prossima, alle 19, sarà il campo dell'oratorio San Luigi a ospitare un momento di accoglienza e conoscenza. Al termini della partita i responsabili dell'oratorio hanno organizzato un rinfresco aperto a tutti.

 

Commenti   
0 #3 Massimo74 2017-05-25 17:35
Che Dio ci protegga
0 #2 Peace 2017-05-24 19:54
Bella iniziativa per conoscere i nostri ospiti. Tuttavia quella sera ci sarà anche la festa dello sport organizzata dalle società sportive concorezzesi e dal Casc. La festa dello sport è un evento oramai consolidato per il quale lavorano da mesi parecchi volontari (che non lo fanno nè per vocazione e nè per mestiere perchè al secolo sono consacrati solo con il rito del battesimo) . Sarebbe bello poi portare i nostri ospiti alla tavola calda di Villa Zoia. Il rinfresco dell'oratorio puo' essere riproposto in altra occasione. In fondo siamo un'unica comunità.
Peace & Love
0 #1 paolo 2017-05-23 21:29
e chi se ne frega di sta notizia.. guardate a cornate che ridanno i soldi delle tasse ai licenziati.. queste sono notizie per la comunita' non una partita di calcio tra gente che nemmeno e' nata qui ed e trattata con i guanti.

Per commentare effettua il LOGIN al sito, se non sei ancora registrato REGISTRATI