Molotov contro i carabinieri, solidarietà in vetrina

carabinieri_solidarietà.jpgConcorezzo. Mentre proseguono le indagini per fare luce sul preoccupante attentato di fine dicembre, la comunità continua a stringersi attorno all'Arma dei carabinieri. Sulle vetrine dei negozi, per iniziativa dell'Associazione commercianti presieduta da Antonio Mandelli, sono comparsi manifestini di solidarietà. La caserma di via Ozanam, guidata dal luogotenente Fulvio Carotenuto, è stata bersaglio del lancio di due bottiglie molotov gettate all'interno del cortile dell'edificio, dove vivono anche alcuni militari. Una delle bottiglie è esplosa e ha preso fuoco.

Leggi: Attentato alla caserma dei Carabinieri: lanciate due molotov 

 

carabinieri_molotov_2.JPG

Aggiungi commento