'ndrangheta e droga, "concorezzese" a processo nel 2012

b_450_500_16777215_00_images_eremo2008.jpeg Quando arrivò a Concorezzo era il 2007. Emanuele E., classe 1982, era un normale cittadino, tra i tanti, arrivati in Brianza dalla Calabria. Nativo di Reggio, aveva trovato casa in paese, in via Massimo D'Azeglio. Due anni dopo, però, il suo nome finì su tutti i giornali insieme ad altre decine di calabresi, accusati di avere legami con la malavita calabrese per lo spaccio di droga. Il processo legato all'Operazione Eremo 2008 (nella foto la conferenza stampa del 2009) riprenderà nel 2012.

In questo articolo tutti i dettagli:

http://www.newz.it/2011/12/14/processo-eremo-2008-il-dott-diego-trotta-ascoltato-sulle-investigazioni-culminate-nella-maxi-operazione-antidroga/126319/

 

Per commentare effettua il LOGIN al sito, se non sei ancora registrato REGISTRATI