Necrologi strappati, ci sarebbe una prova fotografica

manifesti.jpgConcorezzo. Da diversi mesi denuncia la rimozione anzitempo dei suoi necrologi. Ora avrebbe anche le prove fotografiche. Andrea Molteni, titolare dell'agenzia di pompe funebri di via Roma, ha voluto andare a fondo rispetto al mistero legato ad alcuni avvisi affissi da Illuxit. E così, nei giorni scorsi, si è appostato a lungo davanti ad alcune bacheche appositamente dedicate a questi annunci. E avrebbe fotografato il presunto responsabile. "Ho notato che questo signore - spiega Molteni - stava rimuovendo alcuni miei necrologi nonostante per mettere altri manifesti ci fossero degli spazi liberi. So che è triste da pensare, ma non vorrei che fosse fatto apposta per oscurare il nome della mia attività. Così facendo si fa, però, un gravissimo torto a chi quei manifesti li ha pagati, e in un frangente non certo felice. Sto valutando se sporgere denuncia ai carabinieri, intanto ho segnalato l'accaduto all'Amministrazione comunale. Aggiungo che porterò con me due testimoni oculari residenti in via Garibaldi che hanno assistito alla scena. Di certo penso di chiedere un risarcimento danni".

La foto pubblicata mostra un generico momento di affissioni

Per commentare effettua il LOGIN al sito, se non sei ancora registrato REGISTRATI