Necrologi strappati, il caso arriva in Municipio

mnifestifunebri.jpgConcorezzo. Vergognosi atti vandalici o altri motivi? E' mistero su diverse segnalazioni arrivate in Municipio e alla Polizia locale relative al danneggiamento, se non alla totale rimozione, dei necrologi in paese. A Concorezzo ci sono una ventina di spazi riservati prevalentemente, per motivi di decoro, ai manifesti funebri. In più occasioni, in almeno sei di questi cartelloni, si sono verificati squallidi episodi: nemmeno il tempo di celebrare la funzione religiosa, e i manifesti veniva stracciati o rimossi, privando i famigliari della possibilità di comunicare il triste evento o di ringraziare per la partecipazione. Ora degli episodi sono stati informati il sindaco Riccardo Borgonovo e il Comando di Polizia locale. Non è escluso il ricorso alle immagini dei circuiti di videosorveglianza per cogliere sul fatto il responsabile.

Per commentare effettua il LOGIN al sito, se non sei ancora registrato REGISTRATI