"Non ti droghi con noi?". Lo picchiano fuori da scuola

bullismo2.jpgVimercate. E' sconcertante quanto accaduto lunedì mattina davanti all'Omnicomprensivo di Vimercate, il centro scolastico più frequentato della Brianza Est. Un giovane studente è stato picchiato da alcuni compagni per il fatto di aver rifiutato cocaina. Tutto era iniziato l'ultimo giorno di vacanze, in occasione di una festa. Il 15enne vede gli amici desiderosi di sballarsi, e si dissocia. Il lunedì, davanti all'ingresso dell'Einstein, il 15enne viene avvicinato da due coetanei e da un 14enne: vogliono un chiarimento, non ne vogliono sapere di quell'amico che non ci sta. E lo provocano: deve portare un po' di cocaina in classe, farla provare (spacciare?) ai compagni. Lui dice ancora no. La furia dei tre si scatena: partono calci e pugni, si sentono grida, qualcuno allerta i soccorsi. Arrivano carabinieri e 118. Il giovane rifiuta di farsi trasportare in ospedale (ci andrà dopo con la madre). I militari risalgono agli autori del pestaggio. E ora l'indagine potrebbe aprire scenari sconvolgenti.

Commenti   
0 #1 max 2013-01-09 14:13
incredibilmente vergognoso...
Aggiungi commento